+39 324 543 6926

lun - ven  |  9:00 - 18:00

Tribunale di Brescia: il Giudice dispone la liquidazione del patrimonio con soddisfazione dei creditori chirografi in misura pari all’11.40%

A fronte dell’impossibilità di onorare ed eliminare la propria posizione debitoria, con apposito atto e tramite l’ausilio dell’ Avvocato Matteo Marini, il cliente intendeva far ricorso alla procedura di sovra-indebitamento chiedendo, nello specifico, la liquidazione del suo patrimonio nonché l’interruzione e la sospensione non solo di tutti i contratti di finanziamento, ma anche di tutte le procedure esecutive e cautelari in essere nei suoi confronti.

Il piano, specificamente, prevedeva il soddisfacimento dei debiti contratti dal consumatore nella ridottissima percentuale dell’11,40%.

Perciò, a fronte della corresponsione di flussi di 200,00 euro mensili, derivati dallo stipendio del debitore, quest’ultimo, in 5 anni, avrà la possibilità di estinguere interamente e definitivamente il proprio complessivo debito.

Trovate il provvedimento in allegato.